CORSO MANOVRE SALVAVITA PEDIATRICHE

MDPedNEW

Sapresti cosa fare se tuo figlio smettesse di respirare e perdesse conoscenza? Sapresti salvargli la vita senza creare altri danni? Ne sei sicuro?

Il NON SAPERE genera errori ma si possono IMPARARE LE MANOVRE CORRETTE.

Il COMITATO LOCALE DI POMEZIA della CROCE ROSSA ITALIANA organizza un corso “MANOVRE SALVAVITA PEDIATRICHE” Domenica 30 Novembre 2014, c/o la Scuola Media Statale Orazio via Fratelli Bandiera 29 a Pomezia.

Continua a leggere

PreventivaMente – Manovre SalvaVita Pediatriche

In occasione della Giornata Nazionale Informativa sulle Manovre SalvaVita Pediatriche torna PreventivaMente.
L’ostruzione delle vie aeree in età pediatrica è un evento abbastanza frequente e il rapido riconoscimento e trattamento può prevenire conseguenze gravi, anche fatali. La Croce Rossa Italiana è impegnata nella diffusione della conoscenza di queste semplici manovre salvavita, al fine di ridurre il fenomeno e le gravi conseguenze dell’ostruzione delle vie aeree. In Italia muore circa un bambino a settimana per questo motivo. Per questo, sabato 5 aprile 2014 Croce Rossa Italiana offrirà a tutta la popolazione una giornata informativa gratuita durante la quale si tratterà la prevenzione da ostruzione da corpo estraneo e le manovre salvavita pediatriche. Continua a leggere

Roman Sport City apre le porte alla Croce Rossa Italiana

CRI_ROMAN SPORT CITY

32 volti tesi e concentrati in attesa di una selezione, sono tutti pronti ad affrontare 100 ore di corso, magliette rosse a bordo vasca pronte a selezionare gli aspiranti Operatori Polivalenti del Salvataggio in Acqua (OPSA). Questa è l’immagine che si presenta a Fabrizio Soldati, proprietario del Roman Sport City, mentre scende le scale degli spalti adiacenti alle piscine per venire a stringere la mano al Commissario del Comitato Locale della Croce Rossa di Pomezia, ed è questa la scena che fa nascere il dubbio: “ma quello che fanno questi volontari è completamente a titolo gratuito?” Un sorriso nasce sul volto del Commissario, non è la prima volta che le
fanno questa domanda e la risposta non poteva essere che “Si, la tensione che si vede sui loro volti è data da un misto di sano spirito di competizione e dalla consapevolezza del valore dell’Emblema che indosseranno anche in questo tipo di servizio”.

Continua a leggere